Vorrei che ogni uomo

s’infiammasse dello Spirito del cosmo,

Fiamma divenisse

E con ardore l’essenza dell’esser suo

dispiegasse.

 

Altri vorrebbero

prendere dall’acqua del cosmo

ciò che la fiamma estingue,

e che, annacquato ogni essere,

intimamente lo paralizzasse.

 

Oh gioia, quando la fiamma dell’uomo

arde anche là dove riposa.

Oh amarezza, quando l’umana cosa

è legata là dove muoversi vorrebbe.

 

Rudolf Steiner

WhatsApp Scrivici su WhatsApp