ATTIVITA’

SETTEMBRE 2018

Oggi viviamo in un mondo dove i sentimenti di antipatia prevalgono ampiamente sui sentimenti di simpatia: in ogni essere umano più l’esperienza del “sé” è potente, più l’esperienza dell’“Io” è debole: il sè si nutre con i sentimenti di antipatia, l’Io con i sentimenti di simpatia.
Il “sé” è egoista ed è anche debole e limitato, per questo è oggi sede di Arimane ed esso mantiene se stesso attraverso la forza dell’antipatia che crea ad arte tra gli esseri umani, il nostro sé si nutre letteralmente di queste forze, direi di esseri elementari malvagi creati ad arte, esseri che si divorano letteralmente gli esseri umani.
L’“Io” nella sua stessa natura è pura simpatia, è puro amore ed è la nostra individuale (possibile) sede del Cristo. Per poter sviluppare in ognuno di noi l’“Io” bisogna sconfiggere il “sé”: non c’è nessun’altra strada!
Una società basata sulla simpatia, sulla cooperazione, sull’altruismo e sull’amore fraterno, è una società resiliente che è in costante evoluzione, è una vera società umana. E di questo principio il Cristo ci fornì chiarimenti ed esempi tratti dalla storia. Informò i suoi ascoltatori che il tempo era venuto per creare di nuovo fratellanze basate sulla simpatia.
Vi è ancora una forma superiore e più sublime, che è un amore chiaroveggente, altruista, privo di desideri o elementi soggettivi di qualunque genere. Questa è la pura forza creatrice della simpatia.
La questione che dobbiamo porci oggi di fronte è la seguente: se sostituiamo l’antipatia con la simpatia e ci avventuriamo oltre gli stretti confini del sé verso una più ampia ed universale esperienza dell’“Io”, perderemo la nostra individualità e la nostra libertà? Le perderemo entrambe?
Non è forse questa la domanda esistenziale oggi? Persino quando il cristiano che è in noi contempla il grande ideale paolino, “Non io, ma Cristo in me”, non vi è una voce che ci sussurra nell’intimo: “No, no, non voglio rinunciare al mio “Io”, nemmeno per Cristo! Io voglio essere me stesso!”. Questa voce è lì, in ognuno di noi, sia che ne siamo consapevoli o meno. È la voce di un istinto potentissimo. È il nostro egoismo, l’antipatia dentro di noi. E’ Arimane che parla in noi e ci detta la sua legge! La legge del sé che rende schiavo il nostro Io

  • Nel BioPensieri di Agosto vi parlo della differenza fra tecnica e sacramentalismo .
  • Ecco alcuni utili spunti su come usare al meglio i preparati biodinamici per il mese  di settembre 2018.
  • Il programma completo del XVI Corso  dell’Agricoltura del Domani 2018 -2019 che riparte da fine settembre 2018
  • A partire dal 10 ottobre, mensilmente, fino a dicembre, terrò una serie di tre  conferenze sul futuro dell’Antroposofia, alle quali mi farebbe piacere partecipasse chi ha interesse a questo tema.
  • Eccovi  sette pompe a spalla  di diverse capacità per irrorare i preparati biodinamici di alta qualità e lunga durata
  • Abbiamo pronti i due nuovi dinamizzatori: Il MULTI DYN ed il MERCUR DYN, trovate qui le caratteristiche tecniche uniche!
  • Una proposta di convenzione per la certificazione biologica con Codex ed Agri.Bio per ridurre i costi di certificazione!
  • La coltivazione del cavolo in agricoltura biodinamica
  • Per avere acqua viva e pulita usate i filtri Doulton
  • È uscita la seconda edizione del mio Manuale molto pratico di agricoltura biodiamica con 17 nuovi capitoli
  • Un calendario d’uso con consigli pratici per i dissuasori biodinamici
  • Finalmente è disponibile la ristampa di Agricoltura del Domani di Lilly Kolisko: 480 pagine di sperimentazioni sui preparati biodinamici a 50,00€
  • E’ uscito finalmente “Da Gondishapur a Silicon Valley Vol. 1”  di Paul Emberson: 328 pagine sulla  storia della tecnica e della vera storia delle macchine e la loro implicazione sull’evoluzione spirituale dell’essere umano
  • Vieni a trovarci al SANA 2018 Pad 31 C 33 B 39: la migliore rassegna bio italiana!
  • Un nuovo servizio di Agri.Bio: i Dissuasori Biodinamici per funghi, erbe infestanti, insetti ed animali: l’elenco completo dei 50 dissuasori disponibili! Premio Sana  2015 e 2016
  • Aiutate e sostenete la Fondazione “L’Agricoltura del Domani” associandoti ad Agri.Bio!
  • Bio offre consulenza tecnica professionale e qualificata a chi voglia convertire la sua azienda con l’agricoltura biodinamica
  • I 22 favolosi sciroppi biodinamici Agri.Bio con l’ingresso del cassis: ecco le loro schede con tutte le loro caratteristiche, provateli e non li lascerete più!
  • Se volete bene ai vostri polli ed alle vostre galline ordinate subito da noi i mangimi bio e saranno felici!
  • Associati e sostieni Agri.Bio: avrai molti sconti e contribuirai al lavoro di una associazione che opera nel settore da 27 anni (e ne sono rimaste poche)!
  • Per chi vuole fare e certificare una sana e vera agricoltura biodinamica ricordatevi dell’opportunità di usare il marchio AgriBioDinamica: troverete il disciplinare e la richiesta di certificazione a prezzi molto contenuti sul sito www.agribiodinamica.it.
  • Il BioVega un nuovo prodotto per la crescita delle piante usabile in agricoltura biodinamica

 

Un  caloroso saluto e Buona Estate!

 

Ivo Bertaina

 

 

WhatsApp Scrivici su WhatsApp