SecondarieTrattamenti BD

SUGGERIMENTI ED IDEE PER TRATTAMENTI BIODINAMICI MAGGIO

Mensile  appuntamento,   per  alcune indicazioni di massima   ed idee sui trattamenti biodinamici da  fare   in questo periodo. Queste indicazioni sono indicative e non sono sicuramente esaustive per ogni tipo di azienda, ma vogliono essere semplicemente un modello  ritmico sul quale agire con i preparati biodinamici: per ogni vostro problema in merito telefonatemi  in ufficio 0173 70407 o mandatemi una mail a ivo@agribio.email .

  • Dinamizzare e spruzzare  a tutto spiano il 500 (cornoletame). Per chi non lo ha mai fatto consiglio la prima volta di usare una dose doppia e di ripetere, se possibile, il trattamento 3 volte a distanza di una settimana, sempre con terreno umido alla sera.
  • Nei terreni freddi aggiungere 25 ml di 507 col 500 negli ultimi 20 minuti di dinamizzazione che aiuta le piante in queste giornate in cui si può verificare una marcata escursione termica.
  • Dato che il fladen, oltre tutte le grandi proprietà che ha è un ottimo anti radioattività (lo si può evincere nel libro “Le vere basi scientifico spirituali dell’alimentazione” di E. Kolisko e E. Pfeiffer di Agri.Bio Edizioni in cui già nel 1958 avevano verificato che la radioattività aveva cambiato la qualità della luce in Europa e quindi sarebbe veramente utile usarlo in grandi quantità.
  • Per favorire la radicazione e l’equilibrio della pianta è utile dinamizzare una dose da 15 gr. di 503 e di 505 insieme al 500.
  • Se avete carenze di vitalità  nel terreno si consiglia l’uso della cornunghia: da 100 a 200 grammi per mq: qui trovate la scheda tecnica http://www.agribionotizie.it/la-cornunghia/
  • Se avete carenze di humus consigliamo il nostro humus biodinamico  ANENZY.
  • Vi ricordiamo che sul sito www.agribioshop.it troverete 900 varietà di sementi orticole, molte varietà di mais, patate da seme e bulbi di cipolle ed aglio
  • Se avete sostanza organica animale o vegetale pronta è giù il periodo utile  per allestire il compost biodinamico maturo.
  • In questo periodo è utile usare sui terreni e sulle piante soggette ad attacchi fungini il 508 dinamizzato con aggiunta di decotto di equiseto
  • Ricordo che L. Kolisko con le sue prove aveva visto che il 508 alla D5 funzionava molto meglio del preparato tale  e quale
  • Sempre L. Kolisko consigliava sempre di usare il preparato di valeriana 507 alla D8
  • Ricordatevi che se viene la Luna Piena vicino al Perigeo (vedere sul calendario delle semine biodinamico) e magari piove e vi è forte umidità gli attacchi fungini diventano  più virulenti
  • Tenete da parte tutti i gusci di uova biologiche facendoli esiccare, potrete allestire un meraviglioso prodotto da usare sulle piante stanche e poco produttive. Trovate info complete qui .
  • Vi ricordo anche che abbiamo disponibili 12 tipi diversi di corno silice che abbiamo già sperimentato e che stiamo sperimentando: se vi interessa leggete l’articolo esplicativo qui.
  • Per chi usa già il 501 consiglio sempre di usare assieme il 510 (cornozolfo naturale) che svolge una azione di apertura per le forze di luce e preventiva e rafforzativa  verso funghi ed insetti. La scheda  del 510 la trovate qui.
  • Vi ricordo che  è  stata pubblicata la Quarta Edizione  del mio libro “Manuale molto pratico di agricoltura biodinamica” con oltre 500 pagine di utili consigli per usare al meglio i preparati biodinamici con 11 nuovi capitoli!
  • Abbiamo disponibili 8  tipi di dinamizzatori di nostra creazione da 5 a 750 litri: manuali, a manovella, a pedali e meccanici. 

Vi ricordo che sul sito www.agribionotizie.it troverete e potrete scaricare tutte le schede per l’utilizzo del preparati biodinamici di Agri.Bio  e dei dissuasori e sul sito www.agribioshop.it potrete ordinare tutti i preparati in oggetto e riceverli direttamente a casa vostra.

Per info: tel 0173 70407 oppure ordini@agribio.email

Buona Biodinamica a tutti!

Ivo Bertaina

it_ITItaliano
WhatsApp Scrivici su WhatsApp