Corsi in SedePrincipaliSede

24 GENNAIO 2022 – CORSO TEORICO E PRATICO DI MINESTRONE E FRITTATA BIO

24 Gennaio 2022

Docente: Florina Blanaru

Il minestrone ha origini antichissime, già i Romani ne preparavano una versione rudimentale a base di cipolle, aglio, carote, asparagi, lenticchie, funghi e quello che riuscivano a trovare all’epoca, facendo bollire tutti gli ingredienti in acqua. Il minestrone di verdure, quindi, sta alla base della dieta italiana e mediterranea. Alcuni ingredienti sono stati aggiunti nel corso dei secoli in base alle conquiste fatte dai Romani e dagli Europei, come per esempio le patate e i pomodori che sono arrivati in Italia solo dopo la scoperta delle Americhe nel Cinquecento. Tra il Seicento e il Settecento i cuochi italiani fecero conoscere il minestrone al di fuori dell’Italia e così anche all’estero oggi il minestrone è conosciuto come un piatto della cucina povera italiana, di tradizione contadina, da mangiare come piatto unico o come primo piatto.

La frittata è probabilmente una delle preparazioni più antiche e diffuse, d’altra parte le uova sono un alimento povero che si presta bene a mille preparazioni. Premesso questo, è ragionevole ammettere che non vi sia un unico inventore della frittata, così come non c’è un’unica ricetta. In “Storia dell’alimentazione” di Jean-Louis Flandrin e Massimo Montanari si legge siano stati gli arabi (come per le polpette) a portare la frittata in Europa – pare che uno dei piatti più ricercati in Oriente fosse il tirrîkh, un piccolo pesce di lago tritato e proposto nella frittata – ma quel che è certo è che questa preparazione, il cui nome deriva dal latino frixùra (fritto), ha sbizzarrito la fantasia di molti cuochi.

 

Vi aspettiamo quindi lunedì 24 gennaio dalle ore 19,00 per una ricca selezione di tre tipi di minestroni biologici e diverse frittate gustose!

Il costo della partecipazione è di € 25,00 vini inclusi.

E’ richiesta la prenotazione via mail  all’indirizzo eventi@agribio.email entro il 19 gennaio.

Ai fini organizzativi, la prenotazione viene ritenuta vincolante al pagamento della serata, anche in caso di assenza.

 

it_ITItaliano
WhatsApp Scrivici su WhatsApp