Tra le innumerevoli bestialità che si leggono in questo periodo per il corona virus, oggi ho letto su un quotidiano un accorato articolo dove si scrive molto seriosamente che il virus si “attacca” alle bancanote e si trasmetta facilmente con il girare delle bancanote da mano a mano! Non era mia capitato nella storia che un virus fosse così “attaccato ai soldi”, ma è solo una stupida scusa per togliere di mezzo il contante e far girare tutto tracciato con il bancomat …

Come se il bancomat non lo toccassimo e ce lo scambiassimo con le mani quando paghiamo, ma (di solito) lo si dà col pisello (tipo naso di elefante), però alcuni tribolano col metro e mezzo di distanza di sicurezza e devono sporgersi … o per le donne si da il bancomat con la farfallina (che lo lancia in mano alla commessa e lo riprende al volo d’uccello padulo) e poi si fa il numero col naso o col piede, quelli bravi coi denti o con l’orecchio ….alcuni hanno provato con i peli del culo ma si piegano…

Come se al bar, al ristorante, nei negozi non toccassimo nulla che non carta moneta, come se ci pulissimo il naso con le bancanote etc…(siamo alla follia infinita)….

Il bello è che nonostante le strampalate idee che certi coglioni hanno riusciranno anche a far credere a qualcuno anche quella del “virus attaccato alle bancanote” …

Secondo me si attacca e si insedia nel cervello di chi scrive queste bestialità!

Ivo Bertaina

WhatsApp Scrivici su WhatsApp