Dissuasori BD

USO DEL DISSUASORE BIODINAMICO PER L’OIDIO DEL PREZZEMOLO

USO DEL DISSUASORE  BIODINAMICO
PER L’OIDIO DEL PREZZEMOLO

1)  I dissuasori biodinamici sono dei prodotti omeopatici  che non hanno assolutamente nessun altro effetto collaterale su  altri animali  od esseri umani,  anche nel caso di contatto od addirittura di  ingestione diretta, ed hanno una azione repellente, ovvero tiene lontano   l’animale o l’insetto  per almeno 60 giorni  a partire dal terzo giorno dopo che è stato dinamizzato ed irrorato,  a condizione di  osservare in maniera precisa le indicazioni sottoriportate.
2) Oltre al seguire in modo preciso le indicazioni d’uso, altri elementi che possano inficiare o ridurre  il funzionamento del prodotto sono: un livello di humus basso nel terreno (sotto l’1%), uso di  concimi chimici, pesticidi e veleni vari in campo agricolo,  compattamenti del terreno.
3)  Fare un  decotto di equiseto arvense  (100 grammi per 5 litri di acqua) bollito per un’ora. Filtrarlo ed aggiungerlo all’acqua  per la dinamizzazione (1:5/1:7 max)
4)  Oppure usare una dose di 508
5) Per usare il dissuasore dare qualche succussione alla bottiglia e mescolare   il litro (o parte) del dissuasore  con al max 80 litri di acqua  e decotto di equiseto  a 37 – 39°  non clorata e con Ph inf. A 6,5 (dose per un ettaro)
6) dinamizzare per un’ora (come un preparato biodinamico)  e spruzzare il liquido    a goccia finissima in aria  in alto  e  sulla pianta colpita  dal fungo
7) Se non sapete cosa sia la dinamizzazione  biodinamica richiedete la scheda della dinamizzazione biodinamica (tutta l’acqua usata deve essere dinamizzata).
8) Darlo di sera possibilmente due giorni prima della Luna Piena
9) E’ anche consigliato dare il dissuasore  fungino  tra il 19 gennaio ed il 15 febbraio (ideale tra il 27 gennaio ed il 4 febbraio
10) Ridarlo  subito dopo la domenica dopo Pasqua,
11) Ripetere  dopo un mese  il trattamento due giorni prima della Luna Piena,
12) Periodo buono per l’irrorazione anche con Luna in opposizione a Saturno (vedi Calendario Pierre Masson)
13) Eseguire  l’operazione nel pomeriggio/ sera  spruzzando il prodotto  nell’aria sopra le piante, sulle piante e sul terreno
14) Cercare di evitare spruzzatori a motore ( il rumore ne abbassa  l’effetto)
15) Le piogge  o la neve non alterano o inibiscono assolutamente il funzionamento del prodotto, anzi lo potenziano (si potrebbe anche volendo spruzzare il prodotto mentre piove), mentre la siccità ne riduce gli effetti (in questo caso darlo tardi la sera, per avere un minimo di umidità)
16) La copertura del prodotto è dio circa 60 giorni.
17) Usare sempre  una pompa od uno spruzzino  perfettamente puliti (assolutamente senza residui di altri trattamenti chimici)
18) L’azione del preparato  funziona bene come preventivo (spruzzare appena possibile)
19) Se la flavescenza ha già fatto danni ripetere la spruzzatura  anche con lo stesso prodotto, anche già dinamizzato, per 3 sere di fila
20) Per ogni dubbio contattatemi
Precauzioni
a) Tenere il prodotto in un ripostiglio chiuso  lontano da prese elettriche e/o frighi e telefoni
b) Tenere lontano mentre dinamizzate cellulari ed apparecchi elettrici
c) Per diluire usare acqua di fonte con Ph inferiore a 6,5
d) Per controllare il Ph dell’acqua della vostra zona usare le cartine tornasole
e)  Per piccole dosi  usate acqua minerale (consiglio l’Acqua Lauretana che ha un Ph di 5,9)
f) L’acqua di dinamizzazione deve essere a temperatura di 37 – 39°
g) È utile per chi fa il lavoro  mentre si spruzza creare immagini sull’oidio che sparisce dalle foglie della vite
In Agri.Bio.Piemonte abbiamo disponibili  oltre 40  Dissuasori  Biodinamici pronti all’uso, vedi tutti i dissuasori con le relative schede su:
http://www.agribionotizie.it/category/biodinamica/dissuasori-bd/
• Altri dissuasori sono in preparazione, anche su vostre esigenze specifiche: in questo caso contattatemi direttamente

ACQUISTA ONLINE IL DISSUASORE BIODINAMICO PER L’OIDIO DEL PREZZEMOLO

WhatsApp Scrivici su WhatsApp