Trattamenti BD

Suggerimenti ed idee per trattamenti biodinamici – Ottobre

1 – 31 OTTOBRE

Nono appuntamento, su richiesta di diversi soci ed amici, per alcune indicazioni di massima sui trattamenti biodinamici da fare in questo periodo. Queste indicazioni sono di massima e non sono sicuramente esaustive per ogni tipo di azienda e per ogni regione ma vogliono essere semplicemente un modello e suggerimenti pratici sulla mia personale esperienza sui quali agire con i preparati biodinamici nella propria azienda: per ogni vostro problema specifico in merito telefonatemi in ufficio 0173 748211 o mandatemi una mail a info@agribiodinamica.it.

• Per le colture autunnali e dopo l raccolta delle colture autunnali o dopo la semina dei cereali è ora di dinamizzare e spruzzare a tutto spiano il 500 (cornoletame). Per chi non lo ha mai fatto consiglio la prima volta di usare una dose doppia e di ripetere, se possibile, il trattamento 3 volte a distanza di una settimana, sempre con terreno umido, alla sera .
• Questa è l’epoca migliore per distribuire il compost biodinamico maturo per le colture autunnali e non solo: da 100 quintali a 300 quintali ad ettaro in base alle colture ed al tenore di humus nel terreno subito leggermente interrato. Trovate humus biodinamico presso Agri.Bio in sacchi da 5 kg, 22 kg o sacconi da 6,5 quintali: è la base fondamentale per avere piante sane e produttive.
• In questo periodo si può iniziare ad usare la pasta per tronchi: è un “cumulo biodinamico” per il legno, chi lo usa su tutte le piante a legno dai fruttiferi alla vite ne vede subito gli effetti! La trovate da noi, pronta per l’uso, in pratici contenitori da 5 a 60 kg.
• Questo periodo subito dopo l’equinozio d’autunno, è molto indicato anche per dinamizzare e spruzzare il preparato dell’armonia di H. Erbe, un preparato che come dice il nome armonizza tutte le forze eteriche dei nostri campi, trovate la scheda del preparato sul sito.
• Usare il preparato 506 e 507 nelle dosi di 15 grammi per ettaro da dinamizzare al mattino presto col 501 oppure col 514 per un’ora: favorisce le fruttificazione le ottimizzazione del gusto, degli aromi, dei profumi e della conservabilità. Dinamizzare e spruzzare al mattino presto.
• Il 507 è anche molto utile per trattare dopo grandinate o venti forti che provocano danni, il trattamento va fatto appena possibile dopo l’evento (max 24 ore) . In caso di grandinate, se possibile passare prima del 507 con una spolverata di bentonite finissima sul legno.
• In caso di stress idrici o di calore usare una dose di 503 (15 gr/H) dinamizzata per un’ora a goccia fine la sera.
• Per persistenti siccità ed impossibilità di irrigare dinamizzare una dose di fladen (350 grammi per ettaro) per 20 minuti e spruzzarlo sul terreno e sulle colture di sera molto tardi per 3 sere di fila.
• Per chi vuole allestire a settembre il cornoletame provveda subito a prenotarci le corna: quest’anno abbiamo moltissime richieste e ce ne sono poche.
• Una piccola nota sulle corna: vi sono aziende che vendono corna che sono state “bollite” per poter togliere il seno frontale d’osso inserito dentro, queste corna non funzionano e non verrà mai fuori un cornoletame, in quanto sono morte con la bollitura. Come riconoscere queste corna bollite? E’ semplicissimo: le corna morte sono belle lucide e pulitissime, mentre le corna “vive” stando sotto terra sono un po’ “sporche” da fuori.
• Per chi vuole provare i preparati dei dissuasori (ceneri) biodinamiche contro i cinghiali, cervo, varroa, oziorrinco, criocera, limacce, calabrone, formiche, mosche, piralide del bosso, dorifora e portulaca sappia che lo abbiamo pronto e lo spediamo nella preparazione D8 (con le istruzioni per l’uso: da ripetere ogni 10 giorni circa a goccia fine alla sera per 3 volte). Sperimentazioni che ho fatto personalmente sui cinghiali hanno dato un funzionamento perfetto e duraturo per circa 60 giorni. Entro l’anno avremo altre ceneri pronte. Se vi serve qualche prodotto in particolare segnalatecelo e le prepareremo.
• Con il dissuasore per cinghiali, il 15 settembre ho vinto il premio SANA Novità 2015 per i prodotti bio non alimentari!
• Nel sito www.agribionotizie, nella sezione biodinamica trovate le schede dei preparati bd
• Se volete approfondire il tema dei cornosilicati nuovi che ho allestito e provato leggete i BioPensieri di Maggio 2015, che verte proprio su questo tema.
• Per esperienze che stiamo facendo è utilissimo accompagnare SEMPRE ai corno silicati il 510 (corno zolfo naturale) che da una grande protezione contro funghi ed insetti rafforzando le difese immunitarie della pianta, dinamizzandolo e spruzzandolo assieme.

Vi ricordo che sul sito www.agribionotizie.it troverete e potrete scaricare tutte le schede per l’utilizzo del preparati biodinamici di Agri.Bio e sul sito www.agribioshop.it potrete ordinare tutti i preparati in oggetto e riceverli direttamente a casa vostra in pochissimi giorni.

Per ogni dubbio, info ed ordine dei preparati telefonate ad Agri.Bio tel 0173 748211, e- mail corsi@agribionotizie.it

Buona Biodinamica a tutti, Ivo Bertaina

WhatsApp Scrivici su WhatsApp