Trattamenti BD

Suggerimenti ed idee per trattamenti biodinamici – Novembre

1 – 31 DICEMBRE

Undicesimo appuntamento, su richiesta di diversi soci ed amici, per alcune indicazioni di massima sui trattamenti biodinamici da fare in questo periodo. Queste indicazioni sono di massima e non sono sicuramente esaustive per ogni tipo di azienda e per ogni regione ma vogliono essere semplicemente un modello e suggerimenti pratici sulla mia personale esperienza sui quali agire con i preparati biodinamici nella propria azienda: per ogni vostro problema specifico in merito telefonatemi in ufficio 0173 748211 o mandatemi una mail a info@agribiodinamica.it.

• Per le colture autunnali e dopo la raccolta o dopo la semina dei cereali è ora di dinamizzare e spruzzare a tutto spiano il 500 (cornoletame). Per chi non lo ha mai fatto consiglio la prima volta di usare una dose doppia e di ripetere, se possibile, il trattamento 3 volte a distanza di una settimana, sempre con terreno umido, alla sera.
• L’unico avvertimento per non usare il 500 (cornoletame) è il gelo: con le basse temperature non “viene accolto” correttamente e completamente nel terreno, quindi con questo rischio, datelo eventualmente nelle ore più calde della giornata.
• È anche il momento di usare il fladen per aiutare il terreno a decomporre la sostanza organica nel terreno: una dose di 350 grammi da unire anche col 500 insieme dinamizzati per 60 minuti. Se il fladen lo usate da solo potete anche solo dinamizzarlo per 20 minuti.
• Questa è ancora l’epoca, se le condizioni del terreno lo permettono, per distribuire il compost biodinamico maturo per le colture autunnali e non solo: da 100 quintali a 300 quintali ad ettaro in base alle colture ed al tenore di humus nel terreno subito leggermente interrato. Trovate humus biodinamico presso Agri.Bio in sacchi da 5 kg, 22 kg o sacconi da 6,5 quintali: è la base fondamentale per avere piante sane e produttive.
• In questo periodo si può iniziare ad usare la Pasta per Tronchi Agri.Bio: è un “cumulo biodinamico” per il legno, chi lo usa su tutte le piante a legno dai fruttiferi alla vite ne vede subito gli effetti! La trovate da noi, pronta per l’uso, in pratici contenitori da 5 a 60 kg.
• È il momento di prepararsi ad allestire il TKP (Il Preparato dei Tre Re di Hugo Erbe), il preparato si allestisce il 31 dicembre e si dinamizza e si spruzza attorno al 6 gennaio. Vedete l’articolo nella news letter: un preparato che aiuta e sostiene l’azione degli esseri elementari. Per info maggiori leggere il libro di Agri.Bio.Edizioni “Hugo Erbe: preparati per l’aiuto degli esseri elementari in agricoltura biodinamica”
• Per chi vuole provare i preparati dei dissuasori (ceneri) biodinamici contro i cinghiali, cervo, varroa, oziorrinco, criocera, limacce, calabrone, formiche, mosche, piralide del bosso, dorifora, cimice, e portulaca sappia che lo abbiamo pronto e lo spediamo nella preparazione D8 (con le semplici istruzioni per l’uso). Sperimentazioni che ho fatto personalmente sui cinghiali hanno dato un funzionamento perfetto e duraturo per oltre 60 giorni. Entro l’anno avremo altre ceneri pronte. Se vi serve qualche prodotto in particolare segnalatecelo e le prepareremo.
• Nel sito www.agribionotizie, nella sezione biodinamica trovate le schede di allestimento e di uso dei preparati biodinamici e di tutti i dissuasori biodinamici.

Vi ricordo che sul sito www.agribionotizie.it troverete e potrete scaricare tutte le schede per l’utilizzo del preparati biodinamici di Agri.Bio e sul sito www.agribioshop.it potrete ordinare tutti i preparati in oggetto e riceverli direttamente a casa vostra in pochissimi giorni.

Per ogni dubbio, info ed ordine dei preparati telefonate ad Agri.Bio tel 0173 748211, e- mail corsi@agribionotizie.it

Buona Biodinamica a tutti, Ivo Bertaina

WhatsApp Scrivici su WhatsApp