SERVIZIO LEGALE AGEVOLATO PER I SOCI AGRI.BIO

DAL 18 AGOSTO  SERVIZIO LEGALE AGRI.BIO  PER I SOCI
CON L’AVVOCATO MICHELA MURATORE

Carissimi  Soci,
dedico questo spazio per mettervi a conoscenza di una iniziativa promossa da Agri.Bio.Piemonte  finalizzata a fornire un servizio di tutela non solo all’associazione ma anche a tutti gli associati che fossero interessati o ne avessero la necessità.
Come ben sapete sono sempre più all’ordine del giorno i contenziosi, e nella nostra particolare realtà le controversie con la Regione per l’erogazione di contributi, od anche le vertenze relative alla proprietà,  ai rapporti di vicinato ed all’uso dei prodotti chimici per esempio sui terreni delle aziende bio.
Per tale motivo Vi segnaliamo che Agri.Bio ha concluso un accordo di collaborazione con l’avvocato Michela Muratore che esercita la professione in Dogliani (CN), Via Silvio Pellico 8.
Questa scelta nasce dalla profonda convinzione che sia  oggi utile ed indispensabile un’interazione costante con il legale chiamato a rappresentare i nostri interessi, interazione che, a mio avviso, può essere ottenuta solo grazie alla presenza ed all’affidamento di un ruolo fisso, una sorta di sodalizio finalizzato ad una crescita e collaborazione efficace.
Dal mese di luglio 2016 l’avv. Muratore ha dunque iniziato a collaborare con la nostra associazione, ed è quindi disponibile per prestare assistenza e consulenza anche ai soci con una  scontistica sui servizi erogati: se avete problematiche che abbiano bisogno della consulenza di un legale  rivolgetevi a lei  per sottoporre  liberamente le vostre problematiche attraverso la e-mail avvocato@agribionotizie.it oppure telefonando direttamente in sede.
A tal fine si è anche pensato di dedicare uno spazio nella nostra news letter mensile e sul sito di Agri.Bio per trattare tematiche giuridiche che possano essere di comune interesse, ed offrire così un servizio per andare incontro alle esigenze di coloro che hanno un semplice dubbio o problematiche giuridiche di facile soluzione: quindi suggerite temi ed elementi che possano essere di comune interesse e che possano essere trattati in modo esaustivo. I primi temi trattati saranno
• La proprietà e le azioni a tutela dell’esercizio della stessa.
• Le servitù.
• L’usucapione.
• Le distanze.
• I confini aziendali.
• I trattamenti  chimici sulle aziende confinati agricole e i risvolti giuridici.
• La responsabilità dei professionisti
Sottolineo che non mancheranno prossime occasioni di incontro diretto nell’ambito delle iniziative ricreative promosse da Agri.Bio.
Nel manifestare il mio entusiasmo per questa nuova esperienza lavorativa ed augurandomi che essa sia duratura e proficua, voglio concludere condividendo una celebre frase dell’imprenditore Henry Ford “Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso, lavorare insieme un successo”.
Ivo Bertaina