Agri.Bio.Edizioni

MEMORIA E FANTASIA – EUGEN KOLISKO

MEMORIA E FANTASIA – EUGEN KOLISKO

Come continuazione della nostra serie di conferenze sull’essere umano e la sua connessione con l’Universo, passeremo oggi a considerare la memoria e la fantasia. Possiamo comprendere l’essere dell’uomo nella sua totalità soltanto se siamo in grado di concepire flussi di forze, di carattere polarmente opposto, che lavorano all’interno e sull’organismo umano. L’uomo è un essere molto complesso e in tutto il suo organismo troviamo le prove del lavoro di grandi polarità. L’occhio, per esempio, è un organo di senso collegato con la luce e con la coscienza. Il senso del tatto, di contro, è connesso con la tenebra, perché qui veniamo in contatto con sostanze materiali. Dappertutto nell’essere umano sono al lavoro polarità e una di queste polarità è evidente nelle due funzioni di memoria e fantasia. La memoria è dovuta all’azione del pensare. Le impressioni effettuate sull’anima per mezzo dei sensi restano nell’organismo umano. Proprio come alcuni concetti di un oggetto sorgono all’interno dell’anima, così avviene con la memoria, per il fatto che dopo un’impressione avuta tramite i sensi rimane un’immagine dell’oggetto. Si può affermare, pertanto, che la memoria ha carattere riproduttivo.

Casa Editrice: AgriBioEdizione

Pagine: 30

Prezzo: 4 euro

 ACQUISTA ONLINE IL NOSTRO TESTO “MEMORIA E FANTASIA”

memoria-e-fantasia-eugen-kolisko

WhatsApp Scrivici su WhatsApp