Agri.Bio.EdizioniSecondarie

L’AGRICOLTURA DEL DOMANI – LILLY KOLISKO

L’AGRICOLTURA DEL DOMANI – LILLY KOLISKO

Il testo più importante dell’agricoltura biodinamica dopo “Impulsi scientifico spirituali. Finalmente vede la luce in italiano questo testo di Lilly ed Eugene Kolisko, che a mio modesto avviso è per l’agricoltura biodinamica e non solo, il testo più importante dopo “Impulsi scientifico spirituali per il progresso dell’agricoltura” di Rudolf Steiner in quanto questo testo ne è la parte complementare indissolubile perché dimostra scientificamente la validità delle tesi espresse da Rudolf Steiner nel 1924. Infatti come dice la Kolisko nel testo fu proprio Rudolf Steiner a chiederle di approfondire scientificamente gli studi delle sue osservazioni e dar loro una validità anche scientifica. Rudolf Steiner non ha mai avversato la scienza ufficiale, ma ha solo sempre detto che la scienza di oggi non potrà mai capire a fondo i fenomeni della Natura se non si considera e si studia anche il fenomeno della Vita, e parlando di Vita per forza di cose si parla anche oltre che di corpo eterico o vitale anche di anima e di spirito, cosa che gli scienziati moderni hanno “dimenticato” pensando che ciò fosse di competenza e di interesse esclusivo della religione e che la scienza fosse invece una disciplina a se stante. Ma nella natura, nel mondo in cui viviamo non esiste niente di “a se stante”, non esiste niente di isolato, niente che vada per conto proprio: Il segreto della Vita è proprio che tutto si intesse con il tutto, ogni più infima cosa ha un suo preciso compito per quanto piccolo e non si arriverà mai a capire il tutto studiandone una parte sola. Da qui anche il titolo delle conferenze di Rudolf Steiner del 1924 “impulsi scientifico – spirituali”, perché il grande filosofo e ricercatore aveva capito che nessun progresso dell’agricoltura, come di qualsiasi altra disciplina, non avrebbe avuto i frutti desiderati se non si riconduceva all’unità ed all’indissolubilità dei fenomeni visti attraverso la scienza e lo spirito e lo diceva chiaramente anche col titolo del suo libro. Anche la parola impulsi è molto bella e chiara, perché Steiner non ha scritto “regole” per esempio o ”leggi” ma la parola impulsi indica che non esiste niente di fisso ma esiste una direzione nella quale muoversi e nella quale ognuno di noi attraverso le proprie osservazioni ed esperienze, confrontate con quelle degli altri, può dare delle indicazioni su come muoversi per affrontare, ad esempio il tema della fertilità del terreno o della difesa da insetti e funghi, e che non sarà mai necessariamente uguale per tutti e per ogni posto sulla Terra, dipenderà da molteplici fattori (la posizione geografica, il tempo atmosferico, l’humus del terreno, il tipo di vegetale od animale considerato, cosa voglio ottenere da questo essere, etc.) e solo studiando attentamente l’interagire di queste forze legate a queste variabili mi darà la giusta indicazione di azione. Per avere una vita spirituale più forte è senz’altro di aiuto un rapporto più forte ed intimo con la terra e le leggi che la governano e questa preziosa opera di Eugene e Lilly Kolisko ce la daranno se avremo il coraggio e la volontà di addentrarci dentro i meravigliosi segreti che con un linguaggio chiaro e semplice ci svelano.

Casa editrice: AgriBioEdizioni

Pagine: 364

02.09.13[1]

ACQUISTA ONLINE IL NOSTRO TESTO “L’AGRICOLTURA DEL DOMANI” DI LILLY KOLISKO

WhatsApp Scrivici su WhatsApp