MediCine

La verità sui vaccini viene nascosta dai media ma il web si ribella!

La verità sui vaccini viene nascosta dai media ma il web si ribella! Decreti,sentenze e modulistica medica scaricabile.

Carissimi lettori, in questi anni in questo sito sono stati scritti numerosi articoli sul tema “vaccini”. Io sono interessata all’argomento da tempo a causa di un esperienza personale che ho descritto in un mio articolo non recente dove spiegavo in modo molto semplice anche il funzionamento del vaccino e il perché puo’ provocare gravi danni alla salute. Ma andiamo avanti…. Questa estate esce la notizia che 8 medici americani sono stati uccisi e che gli stessi erano riusciti a dimostrare che all’interno dei vaccini era stata inserita volontariamente una sostanza “il nagalase” capace di alterare il sistema immunitario tale da provocare diverse patologie; argomento che ho descritto approfonditamente in questo recente articolo Pochi giorni fa sobbalzo dal letto quando sento al telegiornale che il Ministero della Salute multerà o addirittura radierà dall’albo i medici che non effettueranno i vaccini obbligatoriamente ai bambini. Poi esce l’ intervista (su una nota rete televisiva) al dott. Montanari, medico noto per le idee contrarie alla profilassi vaccinatoria che viene “intrappolato” mediaticamente e si vede costretto a dare spiegazioni sul web.

Dietro ai vaccini si nasconde la sicurezza per la salute o un introito economico pazzesco? “E’ evidente che le decisioni fondamentali (sulle vaccinazioni) che riguardano intere generazioni di bambini americani sono state prese da piccole commissioni i cui membri hanno legami incestuosi con enti governativi che hanno lo scopo di ottenere del potere o con ditte produttrici di vaccini che hanno lo scopo di ottenere enormi profitti, in base alla politica vaccinale decisa da queste commissioni” (Jane M. Orient, M.D. – 1999 www.drjaneorient.com/cv.pdf) .

La domanda è: perché invece di imporre una vaccinazione obbligatoria costringendo genitori inconsapevoli a un trattamento medico dei loro figli contro la loro volontà, non viene spiegato dettagliatamente per iscritto il funzionamento del vaccino (natura, durata etc), le controindicazioni/rischi e viene inserito anche un consenso informato? Cosi come è spiegato nel Codice di Norimberga, 1946 e nell’ articolo 32 della costituzione italiana? “Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana” Perché nessuno spiega che un virus ha la capacità di modificarsi e per questo motivo quando si inietta il virus attenuato nel vaccino non è detto che abbia l’ effetto voluto?

Decreti, sentenze e modulistica scaricabili. La Corte Costituzionale, ha prima riconosciuto il diritto a quarant’anni di indennizzo arretrato, a carico dello Stato, ai danneggiati da vaccinazioni obbligatorie (sentenza nr. 118/96), successivamente ha esteso lo stesso diritto ai danneggiati da vaccinazioni antipolio non obbligatorie praticate dal 1959 al 1966 (sentenza nr.27/98), ed infine ha sollecitato il legislatore ad una rettifica degli indennizzi (sentenza nr.38/2002).Credo sia fondamentale che i medici debbano iniziare a porsi delle domande e ad informarsi seriamente approfonditamente sulla questione. Di seguito è possibile prendere visione del decreto legge del 2003 sul vaccino e scaricare la scheda unica di segnalazione avversa ai vaccini.

La rivolta dei danneggiati dei vaccini sul web. “La storia ci insegna che quando la gente scopre la barbarie, si mobilita per fermarla” (Noam Chomsky) e che “gli individui hanno doveri internazionali che trascendono gli obblighi nazionali di obbedienza … da ciò hanno il dovere di violare le leggi domestiche per prevenire l’accadere di crimini contro la pace e l’umanità.” (Geoffrey Lawrence).

Io ho conosciuto personalmente l’ avvocato e il medico legale che affiancano le famiglie con figli danneggiati dai vaccini nel percorso di causa contro lo stato per la richiesta di un risarcimento danno (che comunque non potrà mai più ridare ad un figlio la salute e al genitore la vita di prima). Queste persone danneggiate che hanno ottenuto un risarcimento dei danni subiti sono migliaia! Perché non vengono fatte conoscere queste storie, i danni evidenziati, le sentenze vinte per il riconoscimento del danno fisico/esistenziale e della conseguenza psicologica sui bambini e sui genitori?

Qualcosa si sta smuovendo nel web perché alcune persone danneggiate hanno iniziato una propria battaglia informativa su facebook mettendoci di prima persona “la faccia”: mostrano infatti una loro foto con la descrizione breve del danno provocato dal vaccino su loro stessi o sui loro bambini ( come quella in cima a questo articolo e quelle seguenti)…

Fonte: http://disabiliabili.net/scoperte-scientifiche/269-salute/34719-la-verita-sui-vaccini-viene-nascosta-dai-media-ma-il-web-si-ribella

WhatsApp Scrivici su WhatsApp