MediCine

Cosa succede al tuo corpo se adesso ti prendi il Viagra.

Dopo l’enorme successo dell’ articolo “Cosa succede al tuo corpo se adesso ti prendi una Coca Cola” oggi vediamo cosa succede quando si assume il Viagra (che non è proprio lo stessa cosa della Coca Cola…)
Molte persone hanno sicuramente sentito parlare del Viagra, ma non sono veramente sicuri di cosa aspettarsi quando lo prendono. L’intensità degli effetti può variare da persona a persona e può essere condizionato da fattori esterni come il cibo e l’ alcool. Tuttavia ora parliamo di quel che generalmente capita dal momento in cui “butti giù” la pillola blu.

Dopo cinque minuti.
Non puoi sentire alcun effetto immediatamente. Devi aspettare che il farmaco venga assorbito dalla circolazione sanguigna.
Potete incominciare a sentire un certo calore e un arrossamento del viso. Questo è dovuto la fatto che gli effetti del Viagra si avvertono anche a livello della circolazione sanguigna e non solo perchè provi uno stato di eccitazione laggiù.

30 minuti dopo.
Non appena il principio attivo del viagra – citrato di sildenafil- viene assorbito, riduce l’azione di un enzima nel pene chiamato PDE5. Questo enzima così bloccato non riesce più a “degradare” un elemento chimico ovvero il cGMP (che è cruciale per la prestazione in camera da letto).

30-60 minuti dopo.
Una volta che l’enzima PDE5 è stato inattivato, i livelli di calcio all’interno delle cellule nella muscolatura liscia del pene aumentano considerevolmente. Questo fa distendere il muscolo e permette al sangue di fluire meglio.
E con un miglior flusso sanguigno , abbiamo una migliore erezione. Tuttavia tutta questa magia prende forma soltanto se anche lo spirito è ben disposto, il Viagra non può fare tutto il lavoro al posto tuo. Ovvero senza uno stimolo esterno nulla si crea…

1-2 ore dopo.
Il corpo sarà pronto ad una nuova erezione dopo circa tre ore; con la giusta stimolazione si può verificare anche una buona erezione.
Tuttavia non si sta parlando di un’erezione che dura tre ore. Farai esperienza di un orgasmo e di una erezione normali, l’unica differenza è che si può raggiungere una nuova erezione in tempi più rapidi del solito, poiché il corpo continua ad essere sotto l’effetto del farmaco.
Dato che sempre più spesso il Viagra (o similari) viene spacciato un discoteca a mo’ di ecstasy vi aggiungo queste tre cosette…

Avvertenze
Il sildenafil, il tadalafil e il vardenafil devono essere usati con cautela in caso di malattie cardiovascolari, ostruzione del tratto di efflusso del ventricolo sinistro, deformazione anatomica del pene (per esempio angolazione, fibrosi cavernosa, morbo di Peyronie) e nei soggetti con predisposizione al priapismo (per esempio nell’anemia falciforme, nel mieloma multiplo o nella leucemia).

Controindicazioni
Il sildenafil, il tadalafil e il vardenafil sono controindicati nei pazienti che assumono nitrati, nei pazienti in cui la vasodilatazione e l’attività sessuale sono sconsigliate o nei pazienti con pregressa neuropatia ottica ischemica anteriore non arteritica. Per assenza di informazioni, i produttori sconsigliano questi farmaci in caso di ipotensione(pressione sistolica inferiore a 90 mmHg), recente ictus, angina instabile e infarto del miocardio.

Effetti indesiderati
Gli effetti indesiderati di sildenafil, tadalafil e vardenafil sono: dispepsia, nausea, vomito, cefalea (compresa emicrania), vampate, capogiri, mialgie, lombalgia, disturbi della vista (segnalata neuropatia ottica ischemica anteriore non arteritica) — interrompere l’assunzione in caso di improvvisa difficoltà della vista), congestione nasale. Meno comuni occhi arrossati e dolenti, palpitazioni, ipotensione, ipertensione, epistassi. Riportate raramente sincope, reazioni da ipersensibilità (compreso rash cutaneo, edema facciale, sindrome di Stevens-Johnson) e priapismo. Sono stati riportati anche eventi cardiovascolari gravi (compresi aritmie, angina instabile e infarto del miocardio) e occlusione vascolare retinica.

WhatsApp Scrivici su WhatsApp