In evidenza questo mesePrincipaliSenza categoria

XVIII CORSO PER L’AGRICOLTURA E LA SOCIETA’ DEL DOMANI

Questo Corso Completo di Agricoltura Biodinamica ed Antroposofia che si svolge presso la sede AgriBio di Dogliani, è il più approfondito ed unico nel suo genere in Italia, è un importante punto di riferimento teorico e pratico per chi è interessato a conoscere  in modo esauriente e completo, nuove e sane pratiche agricole, con particolare riferimento all’agricoltura biodinamica ed all’antroposofia.

Il percorso formativo di quest’anno si articolerà in 23 incontri tematici sia teorici che pratici per un totale di circa 300  ore. Il corso si terrà da settembre 2019 a giugno 2020.

Il piano formativo è strutturato in modo tale che ognuno possa essere libero di seguire solo i corsi di interesse potendosi creare un percorso personalizzato potendo decidere di seguire altri corsi negli anni successivi.

Per questo motivo, da quest’anno abbiamo diluito meglio il programma, data la complessa mole di materie da trattare.

Il Corso dell’Agricoltura del Domani è rivolto ad agricoltori, trasformatori, tecnici, hobbisti, consumatori e curiosi, ovvero  a tutti coloro che vogliono capire, comprendere, studiare ed approfondire meglio l’approccio scientifico-spirituale al campo agricolo, medico ed educativo in senso olistico: in pratica a tutti coloro che si amano ed amano la Terra e chi ci abita e non vogliono avvelenarla.

Gli orari sono diversi, in base al seminario pratico o teorico, ma si svolgono solitamente dal venerdì alla domenica: in ogni caso consigliamo di consultare attentamente il programma dettagliato riportato sul sito wwww.agribionotizie.it che riporta gli aggiornamenti ed eventuali variazioni in tempo reale.

ISCRIZIONE

Per iscriversi a ogni incontro è necessario compilare il modulo di adesione online al seguente link: http://bit.ly/DomandaAdesioneCorso

COSTI

Ogni corso riporta il relativo prezzo.

Il numero minimo per l’attivazione di un corso è di 10 persone. Se la partecipazione minima non verrà raggiunta entro una settimana dall’inizio dell’incontro si procederà ad avvisare mezzo mail gli iscritti comunicando l’annullamento e verranno rimborsate integralmente le quote pagate.

PERNOTTAMENTI E PASTI

Per chi non vive vicino alla nostra sede ci sono differenti soluzioni per pernottare durante i giorni del corso:

– abbiamo a disposizione fino a 10 posti letto in una camerata condivisa, con sacco a pelo  c/o sede costa 15,00 € (fino ad esaurimento);

– pernottare in un hotel convenzionato (disponibilità e prezzi su richiesta)

– prenotare un hotel/agriturismo/Airbnb autonomamente.

Per i pasti è possibile mangiare con il docente in un locale convenzionato.

SCONTI

Chi possiede la tessera socio o sostenitore di AgriBio ETS può:
– usufruire di uno sconto del 40% sulla partecipazione a tutti gli incontri con codice “C”
– partecipare a tutti i corsi pratici gratuitamente (quelli che riportano l’asterisco vicino al codice)
Chi possiede la tessera socio o sostenitore Gold di AgriBio ETS può:
– usufruire di uno sconto del 50% sulla partecipazione a tutti gli incontri con codice “C”
– partecipare a tutti i corsi pratici gratuitamente (quelli che riportano l’asterisco vicino al codice)
– usufruire di uno sconto del 10% sui libri
Chi possiede la tessera socio o sostenitore Platinum di AgriBio ETS può:
– usufruire di uno sconto del 50% sulla partecipazione a tutti gli incontri con codice “C”
– partecipare a tutti i corsi pratici gratuitamente (quelli che riportano l’asterisco vicino al codice)
– usufruire di uno sconto del 20% sui libri e del 5% sull’acquisto di qualsiasi altro prodotto

Per diventare socio AgriBio ETS è sufficiente compilare la domanda di adesione al seguente link: http://bit.ly/DomandaAdesioneSocio-SostenitoreAgriBioETS

PAGAMENTI

E’ necessario versare la quota di partecipazione una settimana prima dell’inizio del corso può versare sul CC intestato ad AgriBio Servizi

BAN: IT15 V084 5046 2700 0000 0011 968 BIC: ICRAITRRCIO | Banca Alpi Marittime filiale di Dogliani

Se la quota di iscrizione al corso costituisse un problema economico preghiamo di contattarci, troveremo insieme una soluzione.

Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci

PROGRAMMA

1° INCONTRO – RUDOLF STEINER E L’AGRICOLTURA BIODINAMICA, LA FORMAZIONE ED IL MANTENIMENTO DELL’HUMUS COME BASE PER LA SALUTE DELLE PIANTE. L’USO DEL CORNOLETAME

1C
20, 21 e 22 Settembre 2020
AgriBio | Via Generale Cappa 45 | Dogliani | 12063 | CN
Ivo Bertaina, nato a Busca (CN) nel 1961, artista, agricoltore, scrittore e musicista,  vive oggi a Cissone (CN) ed ha conosciuto  l’agricoltura biodinamica a fine anni ’80. Oltre ad aver ricoperto dagli anni ’90 diverse cariche in ambito di associazioni di produttori bio e biodinamici oltre che nel campo della certificazione a livello associativo nazionale, attualmente è presidente di Agri.Bio.Italia ed Agri.Bio.Piemonte oltre che coordinatore del marchio di certificazione  AgriBioDinamica. Svolge l’attività di formazione ed assistenza tecnica in agricoltura biologica e biodinamica in Italia ed all’estero, allestisce tutti i preparati biodinamici ed i dissuasori biodinamici. Svolge anche attività di ricerca e sperimentazione per nuovi preparati, su attrezzature utili in biodinamica, sulla dinamizzazione, sulla rigenerazione delle sementi e sull’uso della musica, delle forme e dell’euritmia in campo agricolo.
L’agricoltura biodinamica nasce nel 1924, ben prima dell’agricoltura biologica e, nonostante sia oggi il metodo più innovativo, a basso costo e completo per la rigenerazione dell’agricoltura è ancora poco conosciuta e praticata. Il suo fondatore Rudolf Steiner asseriva più di 90 anni fa che “le piante  alimentari non contengono più le forze per rendere manifesto lo spirituale che è nell’uomo” e soprattutto, per primo, aveva indicato la causa delle numerose nuove malattie delle piante nella carenza di humus nel terreno, e ci ha dato le basi per ridare alla natura le forze che servono per lo sviluppo fisico e spirituale dell’uomo e della natura: questo primo seminario, darà le basi ed i fondamentali per la conoscenza scientifico spirituale e la pratica dell’agricoltura biodinamica e dell’uso del cornoletame.
Programma
Giorno Orario Argomenti trattati
Venerdì 20,30 – 22,30 Rudolf Steiner e la nascita dell’agricoltura biodinamica
Sabato 09,30 – 13,00 Lo stato dell’agricoltura oggi
Sabato 15,00 – 19,00 La fertilità del terreno e l’importanza dell’humus
Domenica 09,30 – 13,00 L’uso del cornoletame
13
Gratuito Approfitta degli sconti [Diventa socio/sostenitore anche tu]

 

2° INCONTRO – ALLESTIMENTO  PRATICO DEL CORNOLETAME O 500

2C*
27, 28 e 29 Settembre 2020
AgriBio | Via Generale Cappa 45 | Dogliani | 12063 | CN
Ivo Bertaina, nato a Busca (CN) nel 1961, artista, agricoltore, scrittore e musicista,  vive oggi a Cissone (CN) ed ha conosciuto  l’agricoltura biodinamica a fine anni ’80. Oltre ad aver ricoperto dagli anni ’90 diverse cariche in ambito di associazioni di produttori bio e biodinamici oltre che nel campo della certificazione a livello associativo nazionale, attualmente è presidente di Agri.Bio.Italia ed Agri.Bio.Piemonte oltre che coordinatore del marchio di certificazione  AgriBioDinamica. Svolge l’attività di formazione ed assistenza tecnica in agricoltura biologica e biodinamica in Italia ed all’estero, allestisce tutti i preparati biodinamici ed i dissuasori biodinamici. Svolge anche attività di ricerca e sperimentazione per nuovi preparati, su attrezzature utili in biodinamica, sulla dinamizzazione, sulla rigenerazione delle sementi e sull’uso della musica, delle forme e dell’euritmia in campo agricolo.
Allestire insieme i preparati biodinamici è un aspetto basilare e fondamentale per comprendere sensorialmente i processi dei preparati dell’agricoltura biodinamica. In questo seminario si allestirà il cornoletame  in modo classico e con diverse nuove formulazioni e si vedrà come interrarlo, conservarlo e mantenerlo vivo e pronto all’uso.
Programma
Giorno Orario Argomenti trattati
Venerdì 09,00 – 13,00 Che cosa è il cornoletame. Attrezzatura per l’allestimento
Venerdì 15,00 – 19,00 Allestimento del cornoletame
Sabato 09,00 – 13,00 Allestimento del cornoletami specifici
Sabato 15,00 – 19,00 Le condizioni per la conservazione del cornoletame
Domenica 09,00 – 13,00 Allestiento cornoletami specifici
Domenica 14,30 – 18,30 Interramento del cornoletame
Portare stivali, guanti e abiti da lavoro
20
70,00 € + iva Approfitta degli sconti [Diventa socio/sostenitore anche tu]

 

3° INCONTRO – LA DINAMIZZAZIONE DEI PREPARATI BIODINAMICI

3C
16, 17 e 18 Ottobre 2020
AgriBio | Via Generale Cappa 45 | Dogliani | 12063 | CN
Ivo Bertaina, nato a Busca (CN) nel 1961, artista, agricoltore, scrittore e musicista,  vive oggi a Cissone (CN) ed ha conosciuto  l’agricoltura biodinamica a fine anni ’80. Oltre ad aver ricoperto dagli anni ’90 diverse cariche in ambito di associazioni di produttori bio e biodinamici oltre che nel campo della certificazione a livello associativo nazionale, attualmente è presidente di Agri.Bio.Italia ed Agri.Bio.Piemonte oltre che coordinatore del marchio di certificazione  AgriBioDinamica. Svolge l’attività di formazione ed assistenza tecnica in agricoltura biologica e biodinamica in Italia ed all’estero, allestisce tutti i preparati biodinamici ed i dissuasori biodinamici. Svolge anche attività di ricerca e sperimentazione per nuovi preparati, su attrezzature utili in biodinamica, sulla dinamizzazione, sulla rigenerazione delle sementi e sull’uso della musica, delle forme e dell’euritmia in campo agricolo.
La tecnica della dinamizzazione biodinamica è il cardine di questo sistema di agricoltura e spesso viene vista solo come un semplice rimescolamento meccanico, mentre invece si tratta di “vivificare” e far comunicare il preparato attraverso l’azione del movimento ritmico dell’acqua guidata da un essere umano od una macchina. Prove pratiche sulla dinamizzazione completeranno il seminario.
Programma
Giorno Orario Argomenti trattati
Venerdì 20,30 – 22,30 Il processo della dinamizzazione biodinamica
Sabato 09,30 – 13,00 I vari elementi della dinamizzazione
Sabato 15,00 – 19,00 Dinamizzazione manuale ed elettrica
Domenica 09,30 – 13,00 Prove pratiche di dinamizzazione e di spruzzatura
Portare stivali, guanti e abiti da lavoro
12
100,00 € + iva Approfitta degli sconti [Diventa socio/sostenitore anche tu]

 

4° INCONTRO – LA DIVINA COMMEDIA E L’ARMONIA DEL CANTO GREGORIANO

4C
23, 24 e 25 Ottobre 2020
AgriBio | Via Generale Cappa 45 | Dogliani | 12063 | CN

Alessandro Arienti ha conseguito il titolo accademico di Magistero in Canto Gregoriano e Musica Sacra presso il Pontificio Istituto Superiore  di Musica Sacra a Milano. Insegna Canto Gregoriano in alcune città italiane  e ha nel suo attivo diverse pubblicazioni di carattere musicale.

La Divina Commedia è, secondo il nostro intendimento, un grande affresco poetico, teologico e iniziatico, formando un tutto ove il pensiero umano si sente rapito dal Cielo. Assicurati da tale premessa, in questo seminario desidero presentare  le melodie proprie del Gregoriano citate da Dante, seguendo il percorso da lui dato, percorso in cui l’elemento meditativo e purificatore è il motivo spirituale, accompagnando lo “spirito intelligente”, o anima intellettiva, alla contemplazione dell’ ”Eterno Moto”. Naturalmente il tramite è il Canto Gregoriano, canto sacro per eccellenza, dove suono e sacralità formano un connubio armonico, pensiero che nell’uno risuona nell’altro.

Per cui viene qui proposto non solo l’esercizio del canto, ma acquisendo ed esercitando la via della conoscenza che conduce al Principio Primo.

Programma
Giorno Orario Argomenti trattati
Venerdì 20,30 – 22,30 Presentazione dell’Inferno e di tutta l’opera poetica. In esso sono presenti solo suoni e rumori  non consolatori, ove il suono è inteso come percezione del fenomeno fisico, nessuna armonia. Per cui faremo l’esperienza del suono fisico diverso  dal suono armonico, sia con teorica  e pratica esperienza.
Sabato 09,30 – 13,00/

15,00 – 18,30

Presentazione del Purgatorio. Qui il suono diviene musica che diletta lo spirito e lo aiuta nel cammino liberatorio di espiazione. Vivremo questa esperienza seguendo le indicazioni di Dante per il canto e teorizzando sui temi proposti dal poeta.
Domenica 09,30 – 12,30 Presentazione del Paradiso. Questo è il luogo ove regna l’armonia indescrivibile in cui unità e movimento, con rispettoso senso armonico, caratterizzano l’universo paradisiaco: risuona il canto degli Angeli e quello dei Beati. Attraverso il Canto Gregoriano vivremo questo momento, sia nel presentare la forza del poema, ma soprattutto vivere la dolcezza  del canto, come il raggio diretto vince il raggio riflesso.
14
120,00 € + iva Approfitta degli sconti [Diventa socio/sostenitore anche tu]

 

5° INCONTRO – IL CORNOLETAME, LA PASTA PER TRONCHI, IL FLADEN ED IL PREPARATO DI ARGILLA

5C
6, 7 e 8 Novembre 2020
AgriBio | Via Generale Cappa 45 | Dogliani | 12063 | CN

Ivo Bertaina, nato a Busca (CN) nel 1961, artista, agricoltore, scrittore e musicista,  vive oggi a Cissone (CN) ed ha conosciuto  l’agricoltura biodinamica a fine anni ’80. Oltre ad aver ricoperto dagli anni ’90 diverse cariche in ambito di associazioni di produttori bio e biodinamici oltre che nel campo della certificazione a livello associativo nazionale, attualmente è presidente di Agri.Bio.Italia ed Agri.Bio.Piemonte oltre che coordinatore del marchio di certificazione  AgriBioDinamica. Svolge l’attività di formazione ed assistenza tecnica in agricoltura biologica e biodinamica in Italia ed all’estero, allestisce tutti i preparati biodinamici ed i dissuasori biodinamici. Svolge anche attività di ricerca e sperimentazione per nuovi preparati, su attrezzature utili in biodinamica, sulla dinamizzazione, sulla rigenerazione delle sementi e sull’uso della musica, delle forme e dell’euritmia in campo agricolo.

Il Fladen è un composto organico di origine animale e minerale che consente la formazione di complessi umici-argillosi e favorisce il giusto equilibrio tra la crescita della radice e dell’apparato fogliare oltre che favorire la decomposizione della sostanza organica ed essere di sostegno per le piante in caso di siccità. La pasta per tronchi è un preparato meraviglioso per la rigenerazione del cambio da applicare nel tardo autunno/inverno. Il preparato di Argilla è un preparato ideato da Hugo erbe de quale R. Steiner non diede la formula durante il Corso di Koberwitz.
Programma
Giorno Orario Argomenti trattati
Venerdì 20,30 – 22,30 Uso del cornoletame
Sabato 09,30 – 13,00 Il fladen: allestimento ed uso
Sabato 15,00 – 18,30 Pasta per Tronchi: allestimento ed uso
Domenica 09,30 – 12,30 Il preparato di argilla
16
100,00 € + iva Approfitta degli sconti [Diventa socio/sostenitore anche tu]

 

LE MALATTIE DELLA VIGNA E LA RIGENERAZIONE DELLA VITE

6C
20, 21 e 22 Novembre 2020
AgriBio | Via Generale Cappa 45 | Dogliani | 12063 | CN
Guy Kastler è autore del libro “Le malattie delle viti” edito da Agri.Bio Edizioni. In quest’opera si delinea un percorso nuovo e un’ottica completamente diversa da cui guardare e affrontare questa malattia che in varie aree geografiche del nostro Paese ha causato danni disastrosi. Tecnico e consulente in agricoltura  biologica e biodinamica, Guy Kastler svolge un’intensa opera formativa e divulgativa a livello internazionale sui principi della viticoltura naturale e sui fattori scatenanti delle malattie degenerative del vigneto, offrendo spunti di riflessione e soluzioni pratiche di grande interesse.
L’uomo opera da sempre una selezione sui vegetali che coltiva per fissarne i caratteri che maggiormente gli interessano. Questo è un lavoro che non può mai considerarsi concluso perché la complessa rete di rapporti tra Terra e Cielo, tra suolo, clima e complessi microrganici, è in continuo mutamento ed evoluzione. Una visione statica statica dei territori e dei vitigni, quasi fossero parti meccaniche di un ingranaggio, è un errore che può portare a esiti disastrosi, come sta accadendo con la flavescenza dorata. Fermarsi alla particolarità e alla singolarità degli individui (vite-micoplasma-vettore) è un’equazione semplicistica che non rispecchia la realtà e che sfocia in un vicolo cieco. Occorre ripensare all’organismo agricolo nella sua interezza e complessità.
Programma
Giorno Orario Argomenti trattati
Venerdì 20,30 – 22,30 La vigna è malata perché è coltivata?
Sabato 09,30 – 13,00 Dalle malattie della crescita alle malattie della degenerazione
Sabato 15,00 – 19,00 La biodiversità minacciata
Domenica 09,30 – 13,00 Proposte e soluzioni
13
150,00 € + iva Approfitta degli sconti [Diventa socio/sostenitore anche tu]

 

PREPARATO ED USO DEL CORNOSILICE (501) E DEI PREPARATI SILICEI, CORNOEQUISETO (508) E CORNOZOLFO (510)

7C
27, 28 e 29 Novembre 2020
AgriBio | Via Generale Cappa 45 | Dogliani | 12063 | CN
Ivo Bertaina, nato a Busca (CN) nel 1961, artista, agricoltore, scrittore e musicista,  vive oggi a Cissone (CN) ed ha conosciuto  l’agricoltura biodinamica a fine anni ’80. Oltre ad aver ricoperto dagli anni ’90 diverse cariche in ambito di associazioni di produttori bio e biodinamici oltre che nel campo della certificazione a livello associativo nazionale, attualmente è presidente di Agri.Bio.Italia ed Agri.Bio.Piemonte oltre che coordinatore del marchio di certificazione  AgriBioDinamica. Svolge l’attività di formazione ed assistenza tecnica in agricoltura biologica e biodinamica in Italia ed all’estero, allestisce tutti i preparati biodinamici ed i dissuasori biodinamici. Svolge anche attività di ricerca e sperimentazione per nuovi preparati, su attrezzature utili in biodinamica, sulla dinamizzazione, sulla rigenerazione delle sementi e sull’uso della musica, delle forme e dell’euritmia in campo agricolo.
I preparati a base di silice rivestono una importanza fondamentale nella crescita, nella maturazione, nella formazione di aromi, sapori, oli essenziali, gradazione alcolica e nella conservazione del prodotto oltre che sul formazione delle sementi. In questo seminario si approfondiranno la genesi del cristallo di rocca e dei diversi silicati (SiO2) ed il loro rapporto con il mondo vegetale oltre all’allestimento ed uso del 508 e del 510.
Programma
Giorno Orario Argomenti trattati
Venerdì 20,30 – 22,30 La genesi della silice
Sabato 09,30 – 13,00 Allestimento ed uso del 501
Sabato 15,00 – 18,30 La relazione di diversi silicati con i segni zodiacali
Domenica 09,30 – 12,30 Allestimento ed uso del 508 e 510 e di altri preparati
13
100,00 € + iva Approfitta degli sconti [Diventa socio/sostenitore anche tu]

 

LA GESTIONE DELLA SERRA BIODINAMICA

8C
03, 04 e 05 Dicembre 2020
AgriBio | Via Generale Cappa 45 | Dogliani | 12063 | CN
Ivo Bertaina, nato a Busca (CN) nel 1961, artista, agricoltore, scrittore e musicista,  vive oggi a Cissone (CN) ed ha conosciuto  l’agricoltura biodinamica a fine anni ’80. Oltre ad aver ricoperto dagli anni ’90 diverse cariche in ambito di associazioni di produttori bio e biodinamici oltre che nel campo della certificazione a livello associativo nazionale, attualmente è presidente di Agri.Bio.Italia ed Agri.Bio.Piemonte oltre che coordinatore del marchio di certificazione  AgriBioDinamica. Svolge l’attività di formazione ed assistenza tecnica in agricoltura biologica e biodinamica in Italia ed all’estero, allestisce tutti i preparati biodinamici ed i dissuasori biodinamici. Svolge anche attività di ricerca e sperimentazione per nuovi preparati, su attrezzature utili in biodinamica, sulla dinamizzazione, sulla rigenerazione delle sementi e sull’uso della musica, delle forme e dell’euritmia in campo agricolo.
Della serra e della sua gestione in agricoltura biodinamica generalmente ne  ho sempre sentito parlare “male”,  giustificando ciò col fatto che si altera il  naturale stato ed equilibrio del terreno e si creano condizioni “false” od alterate per la vita delle piante e si mangiano frutti  non stagionali etc. etc.. Questo incontro  ci farà invece comprendere che non solo questo non è vero, ma che il giardiniere, l’agricoltore che gestisce una serra può diventare invece un “piccolo Angelo”, perché come la Natura che ci circonda è “il pensiero manifesto degli Angeli” come ci dice con una immagine poderosa R. Steiner, così l’essere umano che costruisce una serra, anche piccola, crea e manifesta  un suo pensiero di natura umanizzata che diventa evidente a tutti, che si manifesta nel mondo visibile. Siete invitati a partecipare al corso di Piccoli Angeli.
Programma
Giorno Orario Argomenti trattati
Venerdì 20,30 – 22,30 La vita della serra
Sabato 09,30 – 13,00 Terra, acqua, aria e luce
Sabato 15,00 – 18,30 La difesa
Domenica 09,30 – 12,30 L’uso dei preparati biodinamici
13
160,00 € + iva Approfitta degli sconti [Diventa socio/sostenitore anche tu]

 

 

LA GESTIONE DELLA SERRA BIODINAMICA

9C
18, 19 e 20 Dicembre 2020
AgriBio | Via Generale Cappa 45 | Dogliani | 12063 | CN
Laura Zini,  delegato Associazione Sommeliers Reggio Emilia dal 2006, degustatore ufficiale e relatore ai corsi AIS sul territorio nazionale, dal 2000, iscritta all’Albo esperti per la Camera di Commercio , assaggiatrice effettiva di aceto balsamico Tradizionale di Reggio Emilia. In AIS dal 1998 ha maturato una solida esperienza nell’insegnamento ai corsi di qualificazione, è infatti relatrice di tecnica di Degustazione e  Legislazione ed Enografia Nazionale, svolge inoltre docenza  di enologia  e sommelierie presso 3 istituti alberghieri regionali.
Da alcuni anni le degustazioni dei vini biodinamici hanno rivelato la necessità di rallentare il passo, per cercare di costruire un laboratorio di osservazione diretto, a smascherare i consueti tranelli dell’approccio analitico. Partiremo dalla conoscenza di tale prassi, utile nell’analisi dei vini da laboratorio e giungeremo all’incontro del vino biodinamico, attraverso i canali più sottili della percezione, di cui i sensi, sono le porte di ingresso. Si degusteranno 20 vini  convenzionali, biologici e biodinamici.
Programma
Giorno Orario Argomenti trattati
Venerdì 20,30 – 23,00 Fondamenti di degustazione classica: effetti sul vino dei costituenti di natura e delle pratiche convenzionali di cantina sui tre livelli del vino materia. L’analisi delle forme.
Sabato 09,30 – 13,00 Vino, energia e salute. Degustazione vini di pregio e di forma convenzionali
Sabato 15,00 – 19,00 Degustazione percettiva. Elementi terrestri,  elementi biodinamici, le forme energetiche. Espressione energetica sull’aspetto colore, profumo e gusto.: analisi della sostanza. Classificazione dei vini in base ai loro costituenti, espressione degli elementi di natura: acqua, aria, fuoco e terra.
Domenica 09,30 – 13,00 le ragioni dell’equilibrio e dell’armonia. Espressione “vita” nel vino. Vino sacro, vino profano, vino artistico. Vini biodinamici e convenzionali a confronto.
13
200,00 € + iva Approfitta degli sconti [Diventa socio/sostenitore anche tu]
WhatsApp Scrivici su WhatsApp