BioPensieri 2021

AIUTATE LA CREAZIONE DEL CENTRO DI RICERCA IN AGRICOLTURA BIODINAMICA “L’AGRICOLTURA DEL DOMANI”

Oggi è  molto importante creare nuovi modelli di umanità condivisa accessibili a tutti e che portino grandi quantità di Luce e  di Calore. 

L’essere umano si esprime e dà del suo meglio quando lavora insieme con determinazione ed entusiasmo come umanità diffusa, come gruppi di individui con un comune  scopo fisico – spirituale; infatti le nostre vere ricchezze sono i rapporti umani  che intessiamo nella nostra breve vita ed è questo il “vero malloppo”, la ricchezza che ci portiamo dietro, personalmente, e  che nessuno ci può rubare, né  qui, né nell’aldilà!

Oggi diventa prezioso il creare veri punti di aggregazione  e di flusso di idee e di atti pratici per giovani, adulti ed anziani per far fluire esperienze, volontà espresse ed inespresse, sogni e condivisione pur sempre mantenendo la nostra  importante individualità.

Oggi l’interesse per l’agricoltura biodinamica sta aumentando  e molte sono le domande ancora senza risposta in diversi  settori agricoli e  dato che in campo sperimentale, soprattutto in Italia, molto poco è stato fatto,  serve poter realizzare una serie di importanti sperimentazioni su:
•    L’uso  completo scientifico ed  artistico dei preparati biodinamici
•    La sperimentazione di nuovi preparati biodinamici per le esigenze di oggi

Nuovi metodi di compostaggio per favorire ed accelerare la decomposizione
•    La rigenerazione delle sementi e la rivitalizzazione degli innesti
•    Lo studio delle qualità dell’acqua
•    L’uso di tisane, macerati  e degli oli essenziali  per la cura delle piante
•    Lo sviluppo delle analisi morfologiche che evidenzino gli eteri
•    Lo studio delle  influenze cosmiche attraverso l’uso del calendario delle semine

  • La funzione  e la cura degli allevamenti animali nelle aziende biodinamiche
  • La relazione tra scienza dello spirito e agricoltura  biodinamica
  • Nuove forme di aggregazione sociale
  • Nuove forme di collaborazione e comunicazione tra esseri umani ed aziende

Questi sono i dodici punti base che abbiamo scelto come base per poter iniziare una sperimentazione scientifico – spirituale attraverso il Centro che abbiamo voluto intitolare a Lilly  Kolisko che è stata sicuramente la più grande  ed indefessa sperimentatrice in agricoltura biodinamica  ed al suo splendido e monumentale  lavoro “L’agricoltura del domani” edito da Agri.Bio Edizioni. 

Io sono fermamente convinto che l’agricoltura biodinamica può diventare una grande fonte di nuovo lavoro  in campo e di laboratorio per una nuova  socialità perché  la qualità del cibo e la qualità della vita dell’uomo, degli animali, dei vegetali e della stessa Terra diventerà sempre più un bene prezioso, fondamentale  e riconosciuto.

La sede della Fondazione “L’agricoltura del Domani” sarà un caseggiato di circa 800 m2 a Frazione Neri di Cissone (CN), una frazione ormai disabitata in una posizione soleggiata  con tre ettari di terreno adiacente.
Siamo sicuramente in un tempo dove i soldi disponibili sono pochi e concentrati  come sono poche   e scarne le speranze per il futuro: ma una vostra piccola o grande offerta  fatta col cuore diventerà  un  vero lievito per far crescere e diventare la speranza della Fondazione una realtà  e far lievitare dalla Terra attraverso il vostro contributo  nuove forme di agricoltura vivente  e di  calda e cosciente socialità.


Non ho mai chiesto un aiuto diretto a nessuno ma questa volta sento che è il momento di farlo e vi chiedo di sostenere e di dare una mano a questo appello attraverso:

  • La donazione sul c/c di Agri.Bio.Italia di un contributo  che riteniate congruo  x sostenere le spese
    •    La donazione del vostro 5 x 1000  sulla denuncia dei redditi  ad Agri.Bio.
    Italia per la Fondazione “l’Agricoltura del Domani”  indicandone  il numero di Partita Iva:03349340046 SEZIONE/CATEGORIA ENTI DEL VOLONTARIATO
    •   La disponibilità di fare sperimentazioni nelle vostre aziende coordinate con il centro
  • La donazione di prodotti, di mezzi, di attrezzature  o di altro •    L’aiuto per trovare sponsor per l’iniziativa
    •    La disponibilità di fare volontariato per il Centro sia come lavoro manuale sia per  traduzioni
  • Fare donazioni o lasciti testamentari all’associazione
    •    La disponibilità di fare da diffusori  e da amplificatori dell’iniziativa facendo conoscere la stessa ad amici e conoscenti
    •    La sponsorizzazione per la traduzione e la stampa di  testi di agricoltura biodinamica importanti
    •    L’aiuto per  organizzare sul territorio italiano di incontri per far conoscere l’iniziativa
    •    L’aiuto per la  divulgazione su stampa, radio, tv e giornali dell’iniziativa
    •    La condivisione di nuove idee per sostenere il Centro
    •    La creazione di immagini viventi e calde durante i vostri momenti di preghiera e di meditazione a sostegno della realizzazione del centro “l’Agricoltura del Domani”

 

Come vedete le forme sono molte ed anche grazie al vostro apporto ed alle vostre idee potremo arricchire  ed ampliare le possibilità di visibilità e  di attrazione della Fondazione. Se avete idee  in merito mandatecele!
Il conto corrente sul quale potete fare le vostre donazioni è il contro corrente di Agri.Bio.Italia  

Codice IBAN  IT40M 08450 46270 0000 0012 5330 Codice BIC ICRAITMMCIO

Mettendo come causale Donazione per la Fondazione “L’Agricoltura del Domani”
Ricordo che tutte le donazioni effettuate da persone fisiche ad Agri.Bio.Italia prevedono una detrazione d’imposta  grazie al decreto legislativo n. 460 sul riordino del regime fiscale degli enti non commerciali e delle Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale (O.N.L.U.S). Le donazioni effettuate da imprese sono deducibili da reddito di impresa per il minimo dell’importo fino a 4 milioni oppure per il 2% del reddito di impresa.

 

E se qualcuno di voi vuole vedere con mano cosa stiamo facendo, o vuole vivere in week end, una settimana o stare qualche giorno con noi a darci una mano in un luogo meraviglioso, oppure meditare sul senso della vita, fuori dal mondo artefatto e spaventato di oggi, possiamo ospitarvi  fin d’ora in questa isola  particolare ed unica di San Giovanni, immersa in un bosco, senza virus e senza limitazioni. Contattatemi e troveremo la soluzione  personalizzata ed adatta per ognuno di voi. 

 

Per ogni informazione o contatto usate la mail ivo@agribio.email
Facciamo sì che, insieme, questa Primavera sia veramente una Resurrezione dell’Agricoltura e dell’Amore dell’Uomo per la Terra e per chi la abita.
Aspettando un vostro pronto  riscontro  ed aiuto vi  abbraccio e vi auguro forze di Luce e di Calore,

 

Ivo Bertaina

WhatsApp Scrivici su WhatsApp